L'evento e il silenzio: conversazione con Robin Wagner-Pacifici