La realtà? È digitale