Il Q-SHELL è uno strumento creato per valutare il Concetto di Sè nei professionisti dell'aiuto. L'ipotesi di ricongiunge alla teoria e al lavoro di Carl Rogers e collaboratori (1954) che crearono uno strumento per misurare il cambiamento della percezione di se stessi (Concetto di Sè) dei clienti durante la psicoterapia. Tale strumento (Q-Sort) prendeva in considerazione cento affermazioni sul sè ricavate dalle audioregistrazioni di colloqui terapeutici. Il Q-SHELL è costituito da cento items, suddivisi in dodici categorie. Il processo di costruzione dello strumento si è sviluppato dal susseguirsi di più fasi, a partire dall'analisi qualitativa si un campione di autovalutazioni di studenti del Corso di Laurea in Educazione Professionale dell'Università di Trento e Ferrara (sede di Rovereto). Il Q-SHELL si propone come strumento di valutazione degli Educatori Professionali e dei professionisti d'aiuto in generale.

Il Q-SHEL (Social Health Education Learning). Uno strumento di valutazione del Concetto di Sé nelle professioni di aiuto / Fortin, Dario; G., Crisafulli; G., Gottardi; R., Gris. - In: DA PERSONA A PERSONA. - STAMPA. - Maggio 2015:(2015), pp. 41-50.

Il Q-SHEL (Social Health Education Learning). Uno strumento di valutazione del Concetto di Sé nelle professioni di aiuto

Fortin, Dario;
2015

Abstract

Il Q-SHELL è uno strumento creato per valutare il Concetto di Sè nei professionisti dell'aiuto. L'ipotesi di ricongiunge alla teoria e al lavoro di Carl Rogers e collaboratori (1954) che crearono uno strumento per misurare il cambiamento della percezione di se stessi (Concetto di Sè) dei clienti durante la psicoterapia. Tale strumento (Q-Sort) prendeva in considerazione cento affermazioni sul sè ricavate dalle audioregistrazioni di colloqui terapeutici. Il Q-SHELL è costituito da cento items, suddivisi in dodici categorie. Il processo di costruzione dello strumento si è sviluppato dal susseguirsi di più fasi, a partire dall'analisi qualitativa si un campione di autovalutazioni di studenti del Corso di Laurea in Educazione Professionale dell'Università di Trento e Ferrara (sede di Rovereto). Il Q-SHELL si propone come strumento di valutazione degli Educatori Professionali e dei professionisti d'aiuto in generale.
Fortin, Dario; G., Crisafulli; G., Gottardi; R., Gris
Il Q-SHEL (Social Health Education Learning). Uno strumento di valutazione del Concetto di Sé nelle professioni di aiuto / Fortin, Dario; G., Crisafulli; G., Gottardi; R., Gris. - In: DA PERSONA A PERSONA. - STAMPA. - Maggio 2015:(2015), pp. 41-50.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
FORTIN_Q-SHELL_da_persona_a_persona_2015.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Articolo con questionario e tabelle
Tipologia: Versione editoriale (Publisher’s layout)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.87 MB
Formato Adobe PDF
1.87 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11572/131034
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact