Nicolas Gomez Davila e la sua filosofia tragica della storia