Senza rabbia: la virtù stoica contro il sentimento tragico della vita