2.8. Alessandro Vittoria, Busto di Benedetto Manzini