Friedrich Nietzsche: la prima ricezione