L'"apparato intiero color d'olivo", quello "rosso con fiori d'argento" e gli altri paramenti sacri della pieve di Tassullo