La riforma operata con la legge n. 67 del 2014 muta radicalmente la disciplina relativa al giudizio senza imputato: abolisce la contumacia e inaugura un diverso assetto strutturale con nuove dinamiche processuali. l'A. ricostruisce le innovazioni che hanno riguardato l'invalidità e la revoca del provvedimento con cui si dispone di procedersi in absentia.

La revoca dell’ordinanza che dispone il giudizio in assenza / Di Paolo, Gabriella. - STAMPA. - 1:(2014), pp. 175-207.

La revoca dell’ordinanza che dispone il giudizio in assenza

Di Paolo, Gabriella
2014

Abstract

La riforma operata con la legge n. 67 del 2014 muta radicalmente la disciplina relativa al giudizio senza imputato: abolisce la contumacia e inaugura un diverso assetto strutturale con nuove dinamiche processuali. l'A. ricostruisce le innovazioni che hanno riguardato l'invalidità e la revoca del provvedimento con cui si dispone di procedersi in absentia.
Il giudizio in assenza dell’imputato
Torino
G. Giappichelli Editore
9788875242978
Di Paolo, Gabriella
La revoca dell’ordinanza che dispone il giudizio in assenza / Di Paolo, Gabriella. - STAMPA. - 1:(2014), pp. 175-207.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2014_DiPaolo_revoca ordinanza procedersi assenza - volume VIGONI.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (Publisher’s layout)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 663.54 kB
Formato Adobe PDF
663.54 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11572/97579
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact