"Pressoché persone vive, e non più statue"