Il danno da cose in custodia: esclusione della responsabilità per fatto del danneggiato