Il corridoio della sagrestia: i dipinti