Il sapere di Diotima e la coscienza di Socrate: note sul ritratto del filosofo da giovane