La sopraelevazione del muro comune (art. 885 c.c.)