Il Capitale sociale solidale come bene pubblico e come risorsa integrativa: il casi delle province del Nord Est