Guerra, violenza, nobiltà: il tramonto del cavaliere