"Determinare infine la regola attraverso la quale stabilire ciò che è vero e ciò che è falso". I giuristi romani e la formazione della 'regula iuris'