Il cittadino di oggi ha ancora bisogno della montagna?