Sul significato intrinseco e sul valore attuale della teoria del bene giuridico nell’opera di Birnbaum