Il potere del dolore: per una fenomenologia del rapporto tra politica e sofferenza