Il concetto di "rivelazione" in Romano Guardini