"Il porto è la furia del mare": persuasione e naufragio nell'opera lirica di Carlo Michelstaedter