Il ruolo razionalizzatore della cooperazione agricola