Da Zaira a I Capuleti e i Montecchi: preliminari di un’indagine filologica sui processi di ricomposizione