Indici di consistenza delle preferenze: uno studio comparativo