Brevi riflessioni sul rapporto fra ragionamento retorico e decisioni del giudice penale