Arco e la zona d’espansione ottocentesca: ieri e oggi