Documento e finzione nel romanzo: il caso dell'Adversaire di Emmanuel Carrère