La politica giovanile come processo co-educativo