Max Weber e Otto Hintze: storia e sociologia o dottrina della ragion di Stato?