Elites cittadine e governo dell'economia tra comune, signoria e 'stato regionale': l'esempio di Verona