come vediamo noi il diverso