Il punto di vista pragmatico e la prudenza