Suggerimenti sul meccanismo di azione biologica del naturale partenolide (1,10-E) dedotti dal confronto di reattività con il nuovo semisintetico isomero (1,10-Z)