L'influsso di Georg Simmel sulla Scuola sociologica di Chicago d'inizio secolo