Reti sociali: una metafora per le organizzazioni complesse