Verona ai primi del Quattrocento, la famiglia Pellegrini e Pisanello