La parte e l'intero: l'eredità del romanzo in Gianni Celati e Milan Kundera