La conoscenza del mondo e la prudenza nelle trascrizioni delle lezioni kantiane di antropologia