Dalla costruzione spontanea del paesaggio a quella pianificata. Il caso studio della valle di Anterselva