I riflessi della 'Moderne' sulla scrittura percettivo-associativa delle 'Vereinigungen' di Robert Musil