Mutamento sociale e mutamento politico: specificità o caratteri generali del caso italiano?