Passaggi obbligati: l'imperfezione della differenza autobiografica