Il contributo traccia il metodo e gli obiettivi della futura ricerca riguardante le Historiae in Italia. Le più cogenti necessità nella ricerca sulle Historiae italiane si possono così sintetizzare: 1) Catalogazione competente dei libri liturgici manoscritti e a stampa, con e senza notazione. 2) Censimento il più possibile completo delle Historiae di tutti i santi patroni (antichi e moderni) delle diocesi, delle città, dei monasteri e dei conventi italiani. 3) Buone edizioni moderne di tutte le Historiae italiane. Edizioni cartacee, ma anche e soprattutto disponibili sul web, meglio se elaborate con sistemi informatici in formato aperto. 4) Indagini storiche su atti sinodali e documenti riguardanti incarichi di composizione di testo e musica delle nuove Historie e/o riguardanti la ricomposizione di Historie considerate obsolete. 5) L’indagine deve essere estesa anche agli Uffici composti dopo il XV secolo, ad esempio di santi canonizzati nel Cinque-Seicento e non reperibili nei comuni repertori. 6) L’indagine deve essere estesa a tutti i libri liturgici (della più disparata tipologia) dei diversi Ordini e delle diverse diocesi, e a tipologie non consuete. 7) L’indagine deve essere estesa anche ai supplementi dei libri manoscritti e a stampa e ai numerosi frammenti esistenti non ancora censiti. 8) Analisi comparativa dei testi letterari delle Historiae. Creazione di una base di dati full text, che permetta di generare concordanze e ricercare stringhe di testo in tutto il corpus. 9) Studio della notazione nelle Historiae tramandate con musica (eventuali pliche, forme di cantus fractus, notazioni alfabetiche, stroke notation, ecc.). 10) Analisi del testo musicale. 11) Studio del rapporto testo-musica. 12) Studio – ove possibile – della prassi esecutiva. 13) Esecuzione e incisione delle Historiae trascritte, da parte di gruppi specializzati, da rendere disponibili nel web per uso di ricerca e di studio. Resta ancora molto da indagare nel campo delle Historiae italiane: la speranza è che nei prossimi anni si possa iniziare a raggiungere almeno alcuni degli obiettivi qui elencati in ordine di priorità.

Research on historiae in Italy: desiderata and opportunities / Gozzi, Marco. - STAMPA. - 1:(2021), pp. 315-332.

Research on historiae in Italy: desiderata and opportunities

Gozzi, Marco
2021-01-01

Abstract

Il contributo traccia il metodo e gli obiettivi della futura ricerca riguardante le Historiae in Italia. Le più cogenti necessità nella ricerca sulle Historiae italiane si possono così sintetizzare: 1) Catalogazione competente dei libri liturgici manoscritti e a stampa, con e senza notazione. 2) Censimento il più possibile completo delle Historiae di tutti i santi patroni (antichi e moderni) delle diocesi, delle città, dei monasteri e dei conventi italiani. 3) Buone edizioni moderne di tutte le Historiae italiane. Edizioni cartacee, ma anche e soprattutto disponibili sul web, meglio se elaborate con sistemi informatici in formato aperto. 4) Indagini storiche su atti sinodali e documenti riguardanti incarichi di composizione di testo e musica delle nuove Historie e/o riguardanti la ricomposizione di Historie considerate obsolete. 5) L’indagine deve essere estesa anche agli Uffici composti dopo il XV secolo, ad esempio di santi canonizzati nel Cinque-Seicento e non reperibili nei comuni repertori. 6) L’indagine deve essere estesa a tutti i libri liturgici (della più disparata tipologia) dei diversi Ordini e delle diverse diocesi, e a tipologie non consuete. 7) L’indagine deve essere estesa anche ai supplementi dei libri manoscritti e a stampa e ai numerosi frammenti esistenti non ancora censiti. 8) Analisi comparativa dei testi letterari delle Historiae. Creazione di una base di dati full text, che permetta di generare concordanze e ricercare stringhe di testo in tutto il corpus. 9) Studio della notazione nelle Historiae tramandate con musica (eventuali pliche, forme di cantus fractus, notazioni alfabetiche, stroke notation, ecc.). 10) Analisi del testo musicale. 11) Studio del rapporto testo-musica. 12) Studio – ove possibile – della prassi esecutiva. 13) Esecuzione e incisione delle Historiae trascritte, da parte di gruppi specializzati, da rendere disponibili nel web per uso di ricerca e di studio. Resta ancora molto da indagare nel campo delle Historiae italiane: la speranza è che nei prossimi anni si possa iniziare a raggiungere almeno alcuni degli obiettivi qui elencati in ordine di priorità.
2021
Historiae. Liturgical Chant for Offices of the Saints in the Middle Ages
Venezia
Edizioni Fondazione Levi
9788875520632
Gozzi, Marco
Research on historiae in Italy: desiderata and opportunities / Gozzi, Marco. - STAMPA. - 1:(2021), pp. 315-332.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11572/364103
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact