La città discontinua: Margaret Laurence a Vancouver