La solitudine di Cassandra: l'ambiguità delle parole divine nelle Troiane di Euripide.