Le interferenze esterne sui processi elettorali interni degli Stati, la disinformazione e il principio del non intervento