Migrazioni irregolari via mare: spunti per una ricostruzione meno frammentaria del quadro normativo internazionale di riferimento