Un borsista polacco nel '68