Giovanni Altusio fra Stato e Costituzione